Un’altra storia

Il Comune di Rotonda, in una fase così delicata di ripartenza, a seguito della pandemia, vuole ripartire proprio dal suo Museo per offrire ai più piccoli l’opportunità di ritornare alla “vita normale”, di conoscere meglio il proprio territorio, la storia, l’archeologia, al fine di costruire opportunità culturali inclusive attraverso la conoscenza e l’apprendimento del “fare giocando”.

Il punto di partenza del progetto sarà proprio il Museo di Storia Naturale del Pollino che nasce per tutelare i reperti, a seguito del rinvenimento di fossili di pachidermi, effettuati all’inizio degli anni ‘80 in località Calorie nel comune di Rotonda, sulla riva sinistra del fiume Mercure (Lao in Calabria). All’interno del Museo è custodito lo scheletro quasi completo dell’Elephas antiquus italicus, di Hippopotamus antiquus, una mandibola di rinoceronte (stephanorhinus cf. S. Hundsheimensis).

L’obiettivo del progetto è avvicinare i bambini di Rotonda al proprio Museo e al patrimonio storico e ambientale e, insieme a loro, realizzare uno strumento che possa consentire anche ad altri visitatori di conoscerlo giocando e narrando.

Un’altra storia, perciò, è quella da raccontare ai bambini per far sì che possano appassionarsi al patrimonio del proprio paese ed è quella da raccontare ad altri bambini che visiteranno in futuro il Museo, avendo ben presente le esigenze di un pubblico giovane. Ma un’altra storia è anche una delle tante che sarà sempre possibile inventare ogni volta che qualcuno prenderà in mano le carte per narrare, che si andranno a realizzare, all’interno delle quali sono racchiusi innumerevoli racconti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn