ArtePollino2022 – On the move

Descrizione attività

Insieme agli studenti dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo, Pedrini, Rovaldi e Giani risiederanno nel Pollino dal 26 al 30 aprile 2022 e realizzeranno il laboratorio nomade ON THE MOVE sul camminare come strumento utile alla conoscenza dei luoghi, del territorio, all’ascolto visivo e sonoro del paesaggio, nella prospettiva di produzioni di immaginari sviluppati grazie ai medium di rappresentazione e traduzione di un territorio come il video, la fotografia, il suono, la parola, la scrittura come racconto di un viaggio.

Francesco Pedrini

Artista e docente di disegno e pittura. La sua ricerca verte su temi come all’astronomia, la visione, il vento, e le pratiche di attraversamento del paesaggio. Il disegno è alla base della sua produzione artistica pur avendo un approccio multidisciplinare. Ha esposto in mostre personali a Bergamo, Torino, Buenos Aires, Tirana, Berlino e in mostre collettive in numerose gallerie e istituzioni tra cui alla Biennale di disegno di Rimini, alla Fondazione Buziol di Venezia, al Merano Arts Festival, al Tophane Culture Center di Istanbul. Da novembre 2021 ricopre il ruolo di direttore dell’Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo.

 Antonio Rovaldi

Ha studiato Arte e Fotografia alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, dove si è diplomato nel 2000 sotto la guida dell’artista giapponese Hidetoshi Nagasawa e del fotografo Mario Cresci. Da allora la sua pratica artistica indaga la percezione del paesaggio attraverso l’uso di vari media, come la fotografia, il video, la scultura e l’installazione sonora. Dal 2006 Rovaldi divide la sua città d’adozione, Milano, con New York, dove ha partecipato a diverse residenze. E’ docente dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo. 

Gaia Giani

Laureata in filosofia, lavora nell’ambito del cinema documentario come ricercatrice, produttrice e autrice.

Nel 2009 ha realizzato la prima mostra personale con la video installazione Cesura e nel 2010 la prima mostra fotografica. Da allora si occupa di fotografia e cinema.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn