Latronico

Il Centro storico, pur con notevoli modifiche e ristrutturazioni al suo interno, ha mantenuto la struttura originaria e costituisce un elemento caratterizzante del paesaggio. Comprende il primo nucleo abitativo di Latronico, articolato e ventagliato intorno al “castello baronale” di cui oggi non rimane alcuna traccia, e alla Chiesa di San Nicola. Tale nucleo urbano è caratterizzato da una architettura povera: le case sono addossate l’una alle altre a mo’ di anfiteatro, senza alcun ordine o simmetria. Le strade sono tortuose e strette e solo una, via Dante Alighieri, attraversa il centro storico per l’intera lunghezza, partendo da Piazza Umberto I e giungendo sino alla Chiesa Madre di Sant’Egidio. In via Dante Alighieri, e tra i vicoli del centro storico è possibile imbattersi in altri edifici arricchiti da portali in pietra, opera di scalpellini locali appartenenti ad una tradizione artigianale che raggiungeva, per la fattura di alcuni pezzi, il valore di un vero e proprio artigianato artistico.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn