Ka art 0-16

Cammini d’autore nel Parco nazionale del Pollino

Ogni luogo custodisce storie da raccontare, memorie da ricostruire e da interpretare, segreti e nessi da svelare. Lo sa bene chi, passo dopo passo, si sposta lungo strade e sentieri. Muovendosi con dolcezza, lentamente, è possibile scorgere dettagli, suoni, odori, colori e quell’intreccio di storie al quale lo sguardo e la storia personale di chi cammina non restano estranei. La sensibilità di chi scrive e racconta attraverso le parole aggiunge a questo tipo di esperienza un particolare punto di vista, una personale lettura e un modo di avvicinarsi e sostare davanti ai luoghi, e alle persone che li abitano, capace di coglierne l’incanto. Elementi che possono arricchire lo sguardo dei lettori e facilitare la scoperta e il contatto con il mondo circostante. Da questo nasce l’idea di passeggiare tra i boschi, le valli, i borghi e lungo i fiumi in compagnia di scrittrici e scrittori.

L’associazione culturale ArtePollino, già nel 2019, nell’ambito del progetto Ka art. Per una cartografia corale della Basilicata, co-prodotto con la Fondazione Matera Basilicata 2019, aveva proposto i Cammini d’autore, frutto della collaborazione con il Circolo dei Lettori di Torino.

Oggi, l’associazione, insieme a 365 Storie, libreria per bambini e ragazzi, e con il patrocinio dell’Ente Parco nazionale del Pollino e dell’APT Agenzia di Promozione Territoriale di Basilicata, vuole riproporre questo tipo di esperienza, con un’attenzione particolare alle famiglie. A guidare i cammini programmati nell’ambito di Ka art 0-16, questa volta, saranno autori selezionati dalle libraie Anna Felicia e Iolanda Nardandrea nel panorama della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

A partire dal primo fine settimana di giugno, l’associazione ArtePollino ospiterà un autore per un intero week end: dopo aver visitato i luoghi, il sabato pomeriggio l’autore incontrerà i bambini, i ragazzi e le loro famiglie e, insieme a loro, la domenica mattina camminerà lungo uno dei numerosi sentieri del parco nazionale terrestre più grande d’Italia, o lungo le strade di uno dei suoi borghi. L’incontro del sabato avrà lo scopo di creare un primo contatto con l’autore che guiderà il cammino il giorno successivo ma anche di dare a tutti la possibilità di sfogliare e acquistare i libri selezionati e proposti dalle libraie di 365 Storie, all’interno dell’esposizione Piccoli mondi e meraviglie della Natura nei libri per bambini e ragazzi, rivolta ai giovani lettori e a tutti.

L’autrice che guiderà il primo cammino, domenica 6 giugno 2021, lungo il Torrente Peschiera, a San Severino Lucano, è Chiara Lorenzoni che incontrerà gli abitanti del Pollino sabato 5 giugno 2021, alle ore 18.30, presso il MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico e la domenica mattina li accompagnerà lungo le rive del torrente a partire dalle ore 10.00. I soci di ArtePollino, guide ufficiali del Parco, supporteranno l’autrice lungo il percorso.

Chiara Lorenzoni è nata a Padova “tra il profumo dei tigli e le scintille verdi delle lucciole”, ma oggi vive a Lecce “tra i voli di rondine e le onde del mare azzurro”. Pubblica libri per diverse case editrici: Einaudi, Feltrinelli, Lapis, Camelozampa e molte altre. L’ultimo suo libro, La distanza dei pesci, è stato pubblicato da Uovonero. Conduce laboratori per bambini e workshop per studenti. I suoi libri sono stati tradotti in diversi paesi: Brasile, Russia, Cina, Corea e Grecia.

L’autore che guiderà il secondo cammino, domenica 11 luglio 2021, a partire dalle ore 10.00, lungo il sentiero Fosso Paraturo a Rotonda, è Gianluca Caporaso che incontrerà il pubblico sabato 10 luglio 2021, alle ore 17.30, presso il MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico.

Gianluca Caporaso scrive storie e le racconta: storie sue e storie di ogni provenienza, passate di bocca in bocca. Si autodefinisce un lettore e un narratore, una persona che prova ad accendere fuochi di parole per radunare persone, trovare ragioni per camminare insieme, tessere trame di comunità, alimentare le potenze fantastiche di ognuno al fine di modulare al meglio il proprio rapporto con il mondo. Conduce laboratori di scrittura fantastica per bambini, educatori, genitori e organizza eventi di promozione della lettura e della narrazione in giro per l’Italia. Ha pubblicato con la casa editrice Lavieri e, recentemente, con Salani.

 

Domenica, 12 settembre 2021, sarà Paola Vitale a guidare il cammino lungo il sentiero Stefano Gioia, nel Comune di Laino Borgo CS, a partire dalle ore 10.00, dopo aver incontrato il pubblico al MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico sabato 11 settembre.
Paola Vitale si è laureata in biologia all’Università di Padova; ha al suo attivo alcuni articoli in riviste scientifiche internazionali e un dottorato di ricerca in biologia dello sviluppo. Insegna nella scuola secondaria di primo grado. Si occupa di formazione docenti, in particolare riguardo la sostenibilità ambientale. E’ tra gli ideatori del progetto “Chi sarà? – Scienza in trasformAZIONE” annoverato da INDIRE, per il suo approccio multidisciplinare che comprende teatro, musica e albi illustrati, tra gli esempi di modelli educativi/formativi per l’innovazione nella didattica delle scienze. Il progetto ruota intorno a “Chi sarà”, l’albo, con le illustrazioni di Rossana Bossù, di cui è autrice e che, dalla sua edizione, per Camelozampa nel 2018, è stato tradotto in vari Paesi e ha vinto il “Dapeng Children’s Natural Book Award”. Nella collana di divulgazione scientifica “Le sinapsi” di Camelozampa, è stato pubblicato quest’anno “Il giardino delle meduse”, sempre con le illustrazioni di Rossana Bossù.

L’associazione culturale  ArtePollino fin dalla sua nascita, nel 2008, si è dedicata all’esplorazione del rapporto tra arte e natura, in particolare alla ricchezza dei  paesaggi del Parco nazionale del Pollino, dove svolge le sue attività, grazie ai linguaggi artistici del contemporaneo.

365 Storie è una libreria indipendente e specializzata per bambini e ragazzi, aperta a Matera dal 17 dicembre 2016 nel rione San Biagio del Sasso Barisano. È una libreria per piccoli e giovani lettori, da 0 a 16 anni, e per tutti.

Dalla sintonia e dalla collaborazione tra queste due realtà è nato Ka art 0-16.

Per partecipare è necessario prenotarsi telefonando al numero 340.6786865  o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica artepollino@gmail.com. Sulle pagine social dell’associazione culturale ArtePollino e della libreria 365 Storie saranno pubblicati gli aggiornamenti e gli sviluppi.