ArtePollino2022 – L’ABC. Laboratori dell’Abitare la Bellezza in Convivio

Dal 17 al 19 giugno, CHIARA RIZZI, SILVANA KUHTZ, SAVERIO MASSARO E SILVIA PARENTINI, dell’Università degli Studi della Basilicata, impegnati su vari progetti di ricerca legati al tema del Camminare anche attraverso il Laboratorio del Cammino, guideranno L’ABC. Laboratori dell’Abitare la Bellezza in Convivio, esperienze itineranti.

Chiara Rizzi

Docente, referente locale del Laboratorio del Cammino per l’Università degli Studi della Basilicata. Professore associato in composizione architettonica e urbana a Matera presso il Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo dell’ Università della Basilicata, svolge  le sue attività di ricerca-azione nel Nature-City Lab della stessa università.  Affianca alla didattica e allo studio collaborazioni con associazioni e collettivi attivi nella rigenerazione urbana, sociale, culturale. È autrice di oltre 100 articoli e contributi su riviste e saggi di rilevanza nazionale e internazionale e di alcuni volumi.

Silvana Kuhtz

Formatrice, docente, insegna e fa ricerca all’Università della Basilicata dal 1995 (dove dal 2006 tiene la cattedra di Linguaggi, futuro e possibilità) a Matera al Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo, nel corso di laurea di Architettura. La sua ricerca fonde scrittura, lettura, sensi, attraversamento dei luoghi, dell’invisibile, rigenerazione delle città. Conduce laboratori di sensorialità, creatività e lettura a voce alta per adulti e bambini.

Saverio Massaro

Docente e referente locale del Laboratorio del Cammino presso Università degli Studi della Basilicata. Architetto di formazione, dottore di ricerca presso l’Università Sapienza di Roma con la dissertazione “Strategie urbane integrate per affrontare la crisi dei rifiuti. Nuove opportunità per un’architettura civica”. Visiting scholar presso la KU Leuven (Belgio) e visiting researcher presso l’ILIESI-CNR.  Attualmente è docente a contratto presso il DICEM dell’Università degli Studi della Basilicata. Collabora con l’Università TEC – Tecnológico de Monterrey (Messico) e il suo museo MUI per lo sviluppo di progetti di collaborazione tra Messico e Italia. All’attività accademica affianca quella di civic designer come presidente dell’ass. Esperimenti Architettonici e socio dell’ass. Urban Experience per la promozione di strategie di rigenerazione urbana a base partecipativa.

Silvia Parentini

Vive a Matera dove lavora come architetto. È attualmente iscritta al dottorato di ricerca in Cities and Landscapes del DICEM dell’Università della Basilicata e si occupa di rigenerazione urbana e sociale nei territori delle Aree Interne lucane. Si è laureata in Progettazione Architettonica all’Università di Roma Tre dopo aver trascorso un anno di formazione a Parigi presso l’École Spéciale d’Archtecture. È nel gruppo tecnico del Tower Art Museum (TAM), progetto in fieri di un museo di arte contemporanea a Matera.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn