FAc 2012

Un Festival dell’Arte Contemporanea della durata di due giorni (28 e 29 aprile 2012) in cui artisti, curatori, istituzioni e abitanti del Parco del Pollino si sono confrontati, hanno condiviso idee e hanno fatto esperienza del territorio attraverso i linguaggi dell’arte.
Un evento artistico dedicato alla valorizzazione e promozione del versante lucano del Pollino e al coinvolgimento diretto dei suoi abitanti, invitati ad essere parte integrante del progetto e non semplici spettatori. L’iniziativa ha avuto come filo conduttore le parole, il racconto e la narrazione, parole che prendono “forma” e diventano opere d’arte.

Nella location di Senise si è svolto l’evento centrale, la presentazione del progetto Qui Lontano, Geografia Emozionale nel Parco Nazionale del Pollino, di Bianco-Valente. Un lavoro nato da una serie di incontri in alcune località del Parco del Pollino, durante i quali gli artisti hanno ascoltato i ricordi che la gente ha dei luoghi visitati di persona, o solo immaginati. Da questi racconti sono emerse alcune frasi chiave, diventate slogan di una campagna di affissione nel territorio.
Altri eventi, la mostra
Homo Legens, a cura dell’associazione La Luna al Guinzaglio, e la video performance Tk 18 del duo artistico ElleplusElle.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn