2015

Expo 2015

Il 19 maggio 2015, l’associazione culturale ArtePollino è stata a Milano per partecipare alle attività di Expo 2015 e parlare di arte, acqua e paesaggio. L’iniziativa è stata inserita nel ricco calendario di eventi che dall’8 al 23 maggio hanno animato lo spazio espositivo dedicato alla Basilicata.
Durante la giornata è stato presentato ufficialmente un video/racconto delle opere e degli artisti del progetto ArtePollino, realizzato in time lapse da Angelo Chiacchio e Walter Molfese, autori del progetto Italia senza Tempo, di cui fa parte anche una sezione dedicata al Pollino.
Tanti i visitatori, italiani e stranieri, che si sono soffermati a guardare il video ArtePollino e hanno chiesto ulteriori informazioni relative al progetto e al territorio; fra essi anche scolaresche e visitatori di origine lucana residenti a Milano, nei dintorni o in generale nel nord Italia.


Estate nei parchi 2015

“E…state nei Parchi e nelle aree protette” promuove la scoperta del patrimonio naturale della Basilicata e le buone pratiche di rispetto e valorizzazione del territorio.

Promosso per la prima volta nel 2011 dal Ministero dell’Ambiente, con il coinvolgimento oltre che della Regione, dei parchi lucani e dei centri di educazione ambientale della Redus Basilicata, ha rafforzato nel tempo questa collaborazione diffondendo tra i giovanissimi la cultura ambientale, ha allargato l’orizzonte della fruibilità a tutto il sistema regionale delle aree protette, popolando con l’animazione territoriale un’area vasta, a volte poco conosciuta, per accrescere in maniera consapevole l’uso e la gestione delle nostre risorse naturali.

Per l’edizione 2015 è stato individuato il tema dell’Acqua, declinato nei vari aspetti: mare, risorsa idrica, consumo, potabilità, ecc..

L’associazione ArtePollino, in qualità di Amico della Redus, ha aderito all’iniziativa e ha promosso tre giornate di attività nella Val Sarmento e nella Valle del Frido, a partire da venerdì 26 fino a domenica 28 giugno: momenti di promozione e animazione, laboratori creativi, escursioni e performance. Acqua, pietra ed equilibrio i temi intorno ai quali sono state costruite le attività racchiuse sotto il titolo “L’essere fiume”.


LINC 2015

Dal 29 settembre al 1 ottobre 2015 la Basilicata ha ospitato il LINC, l'evento annuale dedicato al LEADER - programma di iniziativa comunitaria volto a promuovere lo sviluppo integrato e sostenibile delle aree rurali - che vede riuniti la maggior parte dei GAL (Gruppo di Azione Locale) europei per conoscersi, scambiare idee e condividere nuove progettualità. Il LINC – Leader Inspired Network Community – è una conferenza europea, nata nel 2009, con l’obiettivo di incentivare lo scambio di idee e di strategie di sviluppo, promuovere le start-up e progetti di cooperazione transnazionale; si tratta di un appuntamento di rilievo per gli specialisti dello sviluppo locale, capace di attirare l’attenzione sull’importanza del turismo e dell’innovazione nelle aree rurali.
All’edizione 2015, organizzata in Basilicata dal GAL La cittadella del Sapere, erano presenti 200 delegati, rappresentanti di 65 Gal, di 17 paesi europei. Titolo di questa edizione “knowlege is sharing – conoscenza è condivisione“.
Il programma prevedeva vari workshop nei Comuni di Lauria, Latronico, Rotonda, Senise. L’associazione ArtePollino ha curato e condotto il workshop che si è tenuto a Rotonda, dal titolo “Vivere il parco naturale: natura, benessere & arte” e la visita a Latronico al Museo del Termalismo, all’opera Earth Cinema di Anish Kapoor e alle Grotte di Calda.